Lorella Zanardo

Nata a Milano, dopo una carriera da manager, inizia a occuparsi di comunicazione, con particolare attenzione alla rappresentazione della donna nella televisione. Nel 2009 è coautrice, con Cesare Cantù e Marco Malfi Chindemi, del video documentario Il corpo delle donne sul tema della mercificazione del corpo femminile da parte dei mezzi di comunicazione italiani, attraverso una selezione di immagini da programmi televisivi. Il video, pubblicato nella primavera del 2009 sul suo blog è stato visto online da allora da più di quattro milioni. Nel 2010 pubblica un omonimo libro, nel quale racconta la nascita del documentario e commenta le reazioni scaturite. Da settembre scrive un blog per il sito de Il Fatto Quotidiano. Nel 2011 presenta il documentario al Parlamento Europeo. L’associazione The International Alliance for Women (TIAW) la segnala tra le donne che in quell’anno hanno contribuito a promuovere l’emancipazione imprenditoriale femminile nel proprio paese. È membro del Consiglio Direttivo di WIN Conference, associazione di donne professioniste. Nel 2011 dà avvio con Cesare Cantù, al programma di educazione Nuovi Occhi per i media dedicato a studenti e insegnanti. Del progetto è invitata a parlare in diverse università nel mondo. Il libro Senza chiedere il permesso e l’omonimo video, sono dedicati al racconto di questa esperienza nelle scuole. È membro della Commissione sulle garanzie, i diritti e i doveri per l’uso di internet, alla Camera dei Deputati.

Attivista e scrittrice

Start typing and press Enter to search