Vladimir Luxuria

Attivista, scrittrice, conduttrice televisiva, attrice e autrice teatrale, si definisce transgender. È stata deputata della XV Legislatura, durante il Governo Prodi II. Inizia la carriera artistica nella città natale, Foggia. Nel 1985 si trasferisce a Roma, dove si laurea in Lingue e Letterature Straniere con 110 e lode con una tesi sullo scrittore Joseph Conrad. Alla fine degli anni ottanta inizia il suo impegno nel movimento per i diritti della comunità LGBT (lesbica, gay, bisessuale e transgender). Fu tra gli organizzatori del primo Gay Pride d’Italia (Roma, 2 luglio 1994). Sempre a Roma, inizia contestualmente la sua carriera nel mondo dello spettacolo e del cinema. Successivamente si afferma come conduttrice e opinionista televisiva portando al grande pubblico la propria attività politica e civile. Nel 2006, su proposta di Rifondazione Comunista, si candida come indipendente alla Camera dei deputati. La campagna elettorale, raccontata nel documentario L’eletta, la porta a diventare la prima parlamentare transgender di un Parlamento europeo. Nel 2008 ha partecipato al reality show di Rai2 L’isola dei famosi, uscendone vincitrice con il 56% dei voti. È autrice di libri di successo.

Attivista, scrittrice

Start typing and press Enter to search